Ecomondo 2022

11 Novembre 2022


 

Anche quest’anno il Gruppo Sogin ha partecipato a Ecomondo, l'evento di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare, che si è tenuto dall’8 all’11 novembre presso il quartiere fieristico di Rimini. Durante le quattro giornate dell’iniziativa, Sogin e Nucleco sono stati presenti nell’area espositiva con uno stand per far conoscere le attività che la Società svolge in Italia e all’estero nell’ambito del decommissioning, della gestione dei rifiuti radioattivi, della decontaminazione e della bonifica di siti contaminati. 

In particolare, la partecipazione è stata un’occasione per approfondire e confrontarsi con altri operatori della eco-sostenibilità sui possibili filoni di ricerca del futuro Parco Tecnologico, che sarà realizzato insieme al Deposito Nazionale per i rifiuti radioattivi, e presentare le soluzioni tecnologiche più innovative e sostenibili adottate dalla Società. Fra queste la Survey 3D che consente la ricostruzione di modelli virtuali di opere e impianti complessi in un’ottica Building Information Modeling (BIM). Grazie a questa soluzione, i numerosi visitatori accolti allo stand hanno potuto provare l’esperienza di un viaggio virtuale all'interno del reattore della centrale nucleare di Garigliano. 

Nell’ambito della manifestazione, si è svolto, infine, il convegno "La Sostenibilità ambientale delle opere: processi valutativi"​, presieduto da Massimo Gabellini, Responsabile Servizio VAL-ASI – ISPRA, dove si è fatto il punto sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) con Istituzioni, progettisti e proponenti. La Responsabile Ingegneria Ambientale di Sogin, Pina Volpicelli, ha illustrato le linee guida e la gestione dei dati ambientali delle opere soggette a VIA nel decommissioning nucleare.


Sogin - Presentazione Pina Volpicelli​


​​ ​​​