Chiusura del ciclo nucleare in Italia

In corso 

Nucleco opera da anni nel decommissioning delle centrali e degli impianti nucleari gestiti da Sogin. 

Per ciascuna delle tecnologie impiantistiche presenti sul territorio nazionale Nucleco ha svolto importanti attività sviluppando idonee metodologie di intervento.

Continua a leggere
​​

Politecnico di Milano – CESNEF (Centro Studi Nucleari Enrico Fermi), Milano

2015 - oggi

Nucleco ha effettuato le operazioni di caratterizzazione radiologica, confezionamento e messa in sicurezza dei materiali contaminati e la rimozione delle sorgenti radioattive per il successivo decommissioning del reattore L54M “Enrico Fermi”. 

Inoltre, ha preparato la documentazione tecnica necessaria per la relativa istanza di disattivazione, la cui procedura è in cors. Il reattore si trova nel centro di Milano, all’interno del Dipartimento di Energia Nucleare del Politecnico.

Laboratorio Energia Nucleare Applicata (LENA) - Università di Pavia (Pavia)

2018 

NNucleco ha eseguito in collaborazione con Sogin la caratterizzazione radiologica del convertitore EURACOS, ubicato presso il laboratorio LENA dell'università di Pavia. Il Diparticmento dell'Energia Americano (DOE) ha manifestato l'interesse a rimpatriare il convertitore EURACOS (Enriched URAnium Converter Source) nell'ambito del programma M3 (Material Management and Minimization) ex GTRI (Global Threat Reduction Initiative), promosso dal Nation Nuclear Security Administration (NNSA), che supporta il rimpatrio versi gli USA delle materie nucleari di origine americana.

Ministero della Difesa / Centro Interforze Studi Applicazioni Militari (CISAM) - San Piero a Grado (Pisa) 

2015 - 2018 

Nell'ambito del progetto di disattivazione del reattore di ricerca RTS-1 "Galileo Galilei", Nucleco ha eseguito le attività di smantellamento del circuito primario, dei circuiti degli effluenti e dei drenaggi attivi e dell'impianto di purificazione dell'acqua piscina.

ENEA Centro di Ricerche Casaccia (RM)

1981- oggi 

L’Impianto Training Research Isotopes General Atomics (TRIGA RC-1 – costruito nel 1960) è un reattore di ricerca utilizzato per il training agli operatori, per lo studio dei radiofarmaci, per la produzione di isotopi per la medicina e per l’industria. 

L’impianto TAratura PIla Rapida potenza zerO (TAPIRO- entrato in attività nel 1971) è un reattore utilizzato per le attività di ricerca nel campo dei reattori di nuova generazione, per la sperimentazione in medicina nucleare, come supporto per training in corsi specializzati. 

L'impianto CALLIOPE è utilizzato per effettuare test di irraggiamento gamma su compositi a matrice ceramica per componenti di reattori  a fusione e su provini di malta cementizia per lo stoccaggio di rifiuti nucleari.

Il Laboratorio di Carattarizzazione dei Materiali Nucleari ENEA è una struttura tecnico-scientifica che opera nel campo della manipolazione e caratterizzazione radiochimica di materiali contenenti radioisotopi.

Nucleco è responsabile della gestione ordinaria e straordinaria dei rifiuti radioattivi prodotti in questi impianti e nei vari laboratori del Centro di Casaccia ai fini del mantenimento in sicurezza del sito. In particolare, svolge le attività di raccolta rifiuti radioattivi solidi e liquidi, la caratterizzazione radiologica, il trattamento, il condizionamento e lo stoccaggio temporaneo oltre ad effettuare analisi di laboratorio, chimiche e radiochimiche.

​​​​​