La nostra storia

Oltre 30 anni di esperienza per tutelare i cittadini e l’ambiente​



1981 

Nucleco nasce il 5 maggio 1981 per volontà del Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato in ottemperanza alla delibera del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE). I suoi primi azionisti sono il Comitato Nazionale per l’Energia Nucleare (CNEN), Ente dotato di personalità giuridica di diritto pubblico, e AGIP S.p.A. 

1986 

La Società stipula con l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), subentrata al CNEN, una convenzione con la quale viene affidata a Nucleco la gestione operativa delle attività di trattamento, condizionamento, custodia temporanea dei rifiuti radioattivi a bassa e media attività provenienti dai settori industriali e sanitari italiani (Servizio Integrato). 

2004 

La quota azionaria di maggioranza di Nucleco, posseduta da Ambiente SpA (Gruppo ENI), viene rilevata da Sogin. Oggi il capitale sociale è determinato per il 60% da Sogin e per il 40 % da ENEA. 

2010 

Il Ministero dello Sviluppo Economico rilascia ad ENEA il nulla osta all’impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti di categoria A, raggruppando in una sola autorizzazione gli impianti per il trattamento dei rifiuti. ENEA trasferisce a Nucleco le responsabilità operative degli Impianti. 

2014 

Nucleco ottiene l’Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.). 

2015 

Nucleco ottiene la certificazione del Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001. 

2016 

Nucleco ottiene la certificazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza OHSAS 18001.   ​​​​