Modello 231 e Codice Etico

Condivisione dei nostri principi e valori​​

​​

Nucleco ha adottato un Modello di organizzazione, gestione e controllo (Modello 231)​, in base alle prescrizioni del decreto legislativo n. 231/2001. 

Il rispetto delle leggi e dei principi di trasparenza, professionalità, integrità etica e correttezza costituiscono un impegno costante e un dovere per tutta la nostra organizzazione. Si è, così, dotata di un Codice Etico che costituisce parte integrante e sostanziale del Modello. 

Il Codice, adottato dal Consiglio di Amministrazione, regola il complesso di diritti, doveri e responsabilità che Nucleco assume nei confronti dei propri stakeholder. L’insieme dei principi etici e dei valori espressi ispirano l’attività di tutti coloro che operano nella Società, dei componenti degli organi societari, dei consulenti e dei partner. 

Nel corso del 2013 il Modello e il Codice sono stati aggiornati per recepire le indicazioni degli audit e delle attività di risk assessment e integrare le previsioni normative in materia di reati ambientali, di impiego di lavoratori extracomunitari con soggiorno irregolare e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. 

Il funzionamento e l’osservanza del Modello è affidato all’Organismo di Vigilanza, organo monocratico che, in posizione di piena autonomia e indipendenza funzionale, riporta al Consiglio di Amministrazione. 

Per rafforzare l’attuazione del Modello 231 e l’efficacia del Codice Etico, la Società eroga formazione rivolgendosi, in particolare, ai neoassunti.​ 

Modello Organizzativo Nucleco (include il Codice Etico)​

Ogni violazione o sospetto di violazione del Modello 231/01 e/o ogni altra informazione attinente alla sua attuazione può essere segnalata a: 

Organismo di Vigilanza di Nucleco S.p.A. - c/o NUCLECO S.p.A. - Via Anguillarese 301 - 00123 ROMA  

L’Organismo di Vigilanza valuta le segnalazioni ricevute con responsabilità e discrezionalità. 

Garantisce la riservatezza circa l’identità di chi sottoscrive e trasmette informazioni utili per identificare comportamenti difformi da quanto previsto. 

L’Organismo di Vigilanza può attivare ogni idonea misura tendente ad approfondire il caso.